Tu sei qui: Schede organismi Schede in ordine alfabetico
Tonna galea (Linnaeus, 1758) Organismo protetto.
Phylum Mollusca
Classe Gasteropoda
Ordine Mesogastropoda
Famiglia Tonnidae
Genere Tonna
Specie galea
/images/schede/foto_schede/t/tonna_galea.jpg
Autore foto: Roberto Pillon
Informazioni aggiuntive
Convenzioni di protezione e pesca/prelievo
(Clicca qui per maggiori informazioni)

P2 - B2 -
Nomi comuni italiani Doglio
Nomi comuni regionali e internazionali
(Clicca qui per le sigle internazionali)
(I) Elmo -
In natura
Distribuzione Mediterraneo e Oceano Atlantico
Descrizione Questo gasteropode vive su fondi sabbiosi e fangosi. La conchiglia è grande e globosa, quasi sferica, l'apertura è ampia e allungata in basso. La superficie è ricoperta di grossi cordoni spirali appiattiti.
Il colore è bruno giallastro. L'altezza media: 250 mm.
Predilige fondali sabbiosi e praterie di posidonia.
Caratteristiche Tonna galea è uno dei più grossi gasteropodi del Mediterraneo, predilige fondali sabbiosi fino a 120m di profondità, dove normalmente deposita le sue masse ovigere.

Fonte: Mifsud (1995)
In cattività
L'ambiente in vasca Specie protetta! Nel caso si trovino esemplari negli scarti della pesca professionale bisogna eseguire adattamenti alla vasca. Inoltre essendo un'animale che diventa molto grande non è una specie adatta alle vasca amatoriali.
Necessita di illuminazione costante.
Temperature Necessita di temperatura molto stabile.
Osservazioni Periodo di riproduzione agosto-ottobre.
Varie e curiosità E' specie comune ed in alcune località si trova sui banconi dei mercati ittici. La Tonna galea (chiamata Doglio o Elmo) secerne dalla ghiandola dell'intestino acido aspartico e solforico con cui perfora la conchiglia della preda e la paralizza.
Fonte: legambiente arcipelago Toscano.
Alimentazione Proprio Mifsud osserva che la sua dieta è composta da oloturie della specie Holothuria tubulosa (Gmelin).
Fonte: Midsud (1995)
Incompatibilità Holoturia tubulosa
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
6 - Lasciamo fare a Madre Natura

Data ultima revisione: 23/11/2012
Autore scheda: Michele Abbondanza


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>