Tu sei qui: Schede organismi Schede in ordine alfabetico
Luria lurida (Linnaeus, 1758)
Phylum Mollusca
Classe Gasteropoda
Ordine Mesogasteropoda
Famiglia Cypraeidae
Genere Luria
Specie lurida
/images/schede/foto_schede/l/luria_lurida.jpg
Autore foto: Pietro Astone
Informazioni aggiuntive
Nomi comuni italiani Ciprea porcellana
Nomi comuni regionali e internazionali
(Clicca qui per le sigle internazionali)
(I) Ciprea
In natura
Distribuzione Mar Mediterraneo.
Descrizione Ha conchiglia leggermente convessa nella parte dorsale e con un’apertura stretta e caratterizzata dalla presenza di numerosi dentelli. Di colore marrone più o meno intenso può presentare anche tre bande nere sul dorso: la superficie è lucida e liscia al tatto. Raggiunge la lunghezza massima di 5 cm.
Vive in fondali rocciosi ad una profondità compresa tra i 2 ed i 40 metri (spesso la si rinviene nelle grotte ricche di spugne).
Caratteristiche Attivo soprattutto durante la notte è un animale assolutamente unico nel suo genere ed uno dei pochissimi esemplari di cipree del Mediterraneo.
In cattività
L'ambiente in vasca La vasca deve essere ricca di rocce e anfratti in cui la Luria trascorrerà gran parte della giornata (dato che si ciba soprattutto durante la notte). E’ poi necessaria la presenza di una discreta quantità di spugne del genere Aiplysina aerophoba di cui si nutre.
Temperature Non si devono superare i 23°C.
Osservazioni E' specie protetta per limitarne la raccolta spinta dal mercato collezionistico.
Varie e curiosità Se correttamente alimentato è un animale abbastanza longevo. Si hanno notizie di esemplari in cattività da circa 15 anni.
Alimentazione Spugne del genere Aiplysina aerophoba e occasionalmente Tethya aurantium.
Incompatibilità Aiplysina aerophoba e Tethya aurantium.
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
0 - Informazione non disponibile

Data ultima revisione: 22/11/2012
Autore scheda: Giovanni Verazza


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>