Tu sei qui: Schede organismi Schede in ordine alfabetico
Haliclona mediterranea
Phylum Porifera
Classe Dermospongiae
Ordine Haplosclerida
Famiglia Haliclonidae
Genere Haliclona
Specie mediterranea
/images/schede/foto_schede/h/haliclona_mediterranea.jpg
Autore foto: Andrea Prodan
Informazioni aggiuntive
Revisioni e sinonimi H. rosea - H. aquaeductus -
Nomi comuni italiani Aliclona rossa
In natura
Distribuzione In tutto il mediterraneo su fondali ad alghe coralline fino a 40mt di profondità.
Descrizione E’ una spugna incrostante con corpo carnoso, ma molle e fragile, a forma di piccoli coni con al vertice gli osculi. La colonia può arrivare a 20 cm di diametro mentre i coni possono avere l’altezza massima di 8 cm. La colorazione è rosa violacea. Vive in grotta o in fondali scarsamente illuminati spesso in associazione con Parazoanthus axinellae. La si trova ad una profondità compresa tra i 10 ed i 50 metri su fondali rocciosi in pareti e grotte.
Reperibile anche a profondità inferiori (fino a -1 metro), ma quasi sempre in anfratti bui o comunque al riparo dalla luce diretta.
Caratteristiche Specie molto fragile e sensibile agli sbalzi di temperatura e qualità dell’acqua.
In cattività
L'ambiente in vasca La vasca deve essere ricca di zone d’ombra in cui si posizionerà la colonia. Si deve garantire anche una buona circolazione dell’acqua.
Necessita di illuminazione costante.
Temperature Meglio mantenerla entro i 22°C. Ma occorre riferirsi sempre al sito di prelevamento. Esemplari presi a profondità considerevoli necessiteranno di temperature più basse.
Varie e curiosità Vive spesso in associazione con Parazoanthus axinellae che ne valorizza maggiormente la colorazione.
Alimentazione Si nutre facilmente con preparati commerciali per filtratori e latte di cozze.
Incompatibilità Come tutte le spugne teme la convivenza con diversi echinodermi.
In vasca è stata documentata un'assoluta incompatibilità con Echinaster sepositus, che se ne ciba avidamente.
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
5 - Molto difficile

Data ultima revisione: 20/11/2012
Autore scheda: Giovanni Verazza, con il contributo di Andrea Prodan, Michele Abbondanza


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>