Tu sei qui: Schede organismi Schede in ordine alfabetico
Eledone moschata (Lamarck, 1798)
Phylum Mollusca
Classe Cephalopoda
Ordine Octopoda
Famiglia Octopodidae
Genere Eledone
Specie moschata
/images/schede/foto_schede/e/eledone_moschata.jpg
Autore foto: Gianni
Informazioni aggiuntive
Revisioni e sinonimi Ozaena moschata
Nomi comuni italiani Moscardino
Nomi comuni regionali e internazionali
(Clicca qui per le sigle internazionali)
(I) Moscardino, Moscardino rosso, Moscardino muschiato, Folpetto
GB=musky octopus
In natura
Distribuzione > La specie è endemica di tutto il Mediterraneo.
Descrizione Dalla forma molto simile al Polpo con il corpo a forma di sacco, occhi laterali sporgenti e otto lunghi tentacoli uniti per il tratto iniziale da una membrana. Caratteristica del genere Eledone è la presenza di una sola fila di ventose in ciascun tentacolo.
La tipica colorazione della specie è in parte grigia chiara con macchie tondeggianti bruno scure e in parte rosso-bruno e con la membrana che unisce i tentacoli azzurrognola.
Raggiunge una lunghezza massima di 35 cm ma comunemente si aggira attorno ai 15 cm.
Vive su fondali sabbiosi e fangosi tra 10 e 90 m di profondità.
E' una specie comune.
Caratteristiche Non è una specie molto longeva, vive al massimo due anni.
Può essere confuso con il Polpo (Octopus vulgaris) da cui si distingue per avere una sola fila di ventose nei tentacoli, per avere le braccia un po' più esili e corte rispetto al mantello e per la tipica colorazione.
Può essere anche confuso con congenere Moscardino bianco (Eledone cirrhosa) che però predilige fondali più profondi e ha le braccia ancora più corte rispetto al mantello e una colorazione più omogenea arancione-bruno con marmoreggiamenti biancastri.
Fuori dall'acqua emana un tipico odore di muschio da cui ha preso il nome.
E' particolarmente diffuso nell'Alto Adriatico e molto sfruttato commercialmente per la bontà delle sua carni.
In cattività
Temperature Necessita di temperatura molto stabile.
Specie affini Eledone cirrhosa
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
0 - Informazione non disponibile

Data ultima revisione: 22/11/2012
Autore scheda: Roberto Pillon


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>