Tu sei qui: Schede organismi Schede in ordine alfabetico
Coscinasterias tenuispina (Lamarck, 1816)
Phylum Echinodermata
Classe Stelleroidea
Ordine Forcipulatida
Famiglia Asteriidae
Genere Coscinasterias
Specie tenuispina
/images/schede/foto_schede/c/coscinasterias_tenuispina.jpg
Autore foto: Roberto Pillon
Informazioni aggiuntive
Nomi comuni italiani Stella variabile
Nomi comuni regionali e internazionali
(Clicca qui per le sigle internazionali)
(I) Stella spinosa minore
In natura
Distribuzione Mar Mediterraneo e Atlantico Orientale fino a Capo Verde.
Descrizione Ha forma irregolare con un numero di braccia, cilindriche e di diversa lunghezza, variabile tra 6 e 12. Il corpo è completamente ricoperto di spine molto accuminate e la colorazione è estremamente varia comprendendo diverse tonalità di marrone, bianco, grigio, rossiccio ed azzurro. Vive in fondali rocciosi con molta vegetazione e nelle praterie di posidonia ad una profondità variabile dalla superficie a 100 metri. Può arrivare a 20 cm di diametro.
Caratteristiche Stella molto colorata e bella che però cela un carattere estremamente vorace. Può manifestare la voracità anche dopo diverso tempo che la si ospita in vasca.
E' una stella piuttosto mobile e veloce.
In cattività
L'ambiente in vasca Vasca ricca di vegetazione, rocce vive ed anfratti in cui ripararsi.
Necessita di illuminazione costante.
Temperature E’ meglio non superare i 25°C.
Osservazioni E’ una stella molto aggressiva nei confronti degli echinodermi. Può arrivare a fare piazza pulita delle altre stelle presenti in vasca in poco tempo prediligendo soprattutto le Asterine.

Si deve tenere conto di questa caratteristica prima di metterla in vasca.
Alimentazione Macrofaga onnivora predilige molluschi, echinodermi, detriti ed organismi morti, può essere alimentata anche direttamente con pezzi di gambero o pesce in genere che cattura richiudendo le braccia attorno alla bocca.
Incompatibilità Verso gli altri echinodermi, soprattutto Asterina.
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
0 - Informazione non disponibile

Data ultima revisione: 20/11/2012
Autore scheda: Giovanni Verazza, con il contributo di Roberto Pillon


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>