Tu sei qui: Schede organismi Schede in ordine alfabetico
Bonellia viridis (Rolando, 1821)
Phylum Echiura
Ordine Echiuroinea
Famiglia Bonelliidae
Genere Bonellia
Specie viridis
/images/schede/foto_schede/b/bonellia_viridis.jpg
Autore foto: Roberto Pillon
Informazioni aggiuntive
Nomi comuni italiani Bonellia
In natura
Distribuzione E' diffuso in tutto il Mar Mediterraneo, localmente diffuso.
Descrizione La specie presenta un differenziamento dei sessi particolare, il maschio molto piccolo, da uno a sei millimetri, vive all'interno del corpo della femmina.
Proboscide bifida, anteriormente incavata. Un solo organo segmentale sinistro. Colore verde vivace.
In cattività
L'ambiente in vasca Necessita di ambiente roccioso e cavità dove si possa nascondere.
Necessita di illuminazione costante.
Temperature Necessita di temperatura molto stabile.
Osservazioni E' una specie detritivora. Esce frequentemente di notte, ma è possibile osservarlo "tastare" la roccia in cerca di nutrimento anche di giorno.
Varie e curiosità Uova e deposizione da maggio ad agosto.
Alimentazione E' un animale detritivoro e si alimenta cercando sul fondo e sulle rocce. La proboscide produce un muco che strisciando riesce a trattenere le particelle di cibo.
Specie affini B. minor - Thalassema gigas -
Difficoltà di allevamento
(Clicca qui per i livelli di difficoltà)
0 - Informazione non disponibile
Commenti ed osservazioni
Aida Mancuso - Biologa Le larve di Bonellia, nuotano libere vicino al fondo e sono sessualmente indifferenziate. Se si fissano sul fondo, diventano femmine, subendo una complicata metamorfosi. Se invece la larva di Bonellia si fissa su di una femmina adulta, subisce una rapida metamorfosi, tanto che, dopo pochi giorni soltanto, possiede cellule germinali mature. A circa un mese di età, i piccoli maschi penetrano nel corpo della femmina e raggiungono l'utero, dove acquistano l'oganizzazione definitiva.

Data ultima revisione: 20/11/2012
Autore scheda: Michele Abbondanza


Gli articoli e le fotografie sono di proprietà degli autori come la responsabilità del contenuto. Il prelievo di immagini ed articoli è vietato senza il consenso degli autori o dell'associazione. Se in questo sito ci sono immagini o contenuti che violano i diritti d'autore comunicatecelo e verranno rimossi.

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>