Tu sei qui: Articoli Fai da te Manutenzione del refrigeratore Resun cl 280

Manutenzione del refrigeratore Resun cl 280

E-mail Stampa PDF

Prima cosa in assoluto da fare: scollegare il cavo di alimentazione dalla presa della corrente elettrica 220 V.

La manutenzione da fare una, meglio due volte all'anno consiste innanzi tutto nel far passare acqua dolce a pressione all'interno del refri.

Per prima cosa occorre scollegare i tubi che collegano il refri alla vasca stando attenti a non far vuotare l'acquario sul pavimento di casa ...              

 

b_200_200_16777215_0___images_stories_rossibruno_IMG_0117.jpg
Portare il refrigeratore su un lavandino e collegare un tubo fra il rubinetto ed il refri, l'atro tubo porterà l'acqua dal refri al pozzetto del lavandino. Aprire lentamente il rubinetto e dare pressione. Ripetere l'operazione più volte invertendo i tubi (non ci sono valvole direzionali nel cl 280) si vedrà uscire parecchia porcheria. Quando non uscirà più sporcizia vuotare l'acqua dolce dal serbatoio del refri inclinando quest'ultimo.

Pulito il serbatoio dello scambiatore di calore bisogna aprire il refri per una pulitina al suo interno e soprattutto per lubrificare l'albero della ventola, poche gocce d'olio ed il rumore diminuisce in modo incredibile. Svitare il dado in plastica che blocca la parte orientabile dei bocchettoni a cui si colegano i tubi. Asportata la parte orientabile si vede che c'è un altro dado in plastica che blocca l'involucro del refri, svitare anche questi dadi. A questo punto basta svitare le viti che si trovano sulla parte bassa dei due lati del refrigeratore, 4 per lato. Il refri a questo punto si apre con grande facilità. Altrettanto facile è il rimontaggio.


b_200_200_16777215_0___images_stories_rossibruno_IMG_0118.jpg

Come si vede dalle foto non ho scollegato i fili elettrici. La manutenzione si fa bene anche senza scollegarli. Se si vogliono scollegare ricordarsi di contrasegnarli con nastro adesivo in carta su cui si avrà l'accortezza di apporre un numero e di farsi uno schemino con i fili ed i relativi numeri. Levare la polvere con un pennello morbido. Lubrificare l'aberino della ventola con qualche goccia di olio

La manutenzione è completata basta rimontare il tutto. Dopo aver ricollocato il refrigeratore al suo posto lasciarlo riposare un'oretta senza metterlo in fuzione per dare tempo all'olio di ridepositarsi.


b_200_200_16777215_0___images_stories_rossibruno_IMG_0119.jpg

b_200_200_16777215_0___images_stories_rossibruno_IMG_0121.jpg

b_200_200_16777215_0___images_stories_rossibruno_IMG_0123.jpg

 

Bruno B. Rossi

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>