Tu sei qui: Home

Un biotopo "Costa sud Taranto"

E-mail Stampa PDF

Ecco una vasca attrezzata da un utente del nostro forum che ricrea un biotopo particolare della costa sud di Taranto.

alt

Ultimo aggiornamento Martedì 15 Marzo 2016 19:20 Leggi tutto...

E. Trainito: Alghe e fanerogame del Mediterraneo

E-mail Stampa PDF

altE' uscito un nuvo libro intitolato: Alghe e fanerogame del Mediterraneo

Egidio Trainito cura la versione italiana di un nuovo libro sulle alghe e piante marine del mediteraneo. Gli autori originali sono:

  • Conxu Rodriguez Prietro
  • Enric Ballesteros
  • Fernando Boisset
  • Julio Afonso Carrillo


Una guida per scoprire che organismi usualmente poco o per nulla considerati da chi visita i fondali marini offrono spettacoli di forme e colori. Oltre 1500 fotografie di oltre 350 specie diverse, su un totale di oltre 1240 specie presenti nel Mediterraneo

 

alt

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Marzo 2016 18:53

Progetto "Occhio alla medusa"

E-mail Stampa PDF

p071_1_01

Grazie ad una segnalazione del Dott. Angelo Mojetta, che collabora tra tutti gli altri anche con AIAM, abbiamo potuto segnalarvi questo importante progetto che continua anche per l'estate 2012.  Il lavoro è iniziato nel 2010 sulla segnalazione delle meduse. Progetto partito da un'idea del Prof. Boero e in collaborazione del CIESM, CONISMA e MAREVIVO.

Potete segnalare i vostri avvistamenti all'indirizzo sotto riportato, se possibile con una fotografia. Sul poster, scaricabile, si possono vedere tutte le meduse che sono presenti nel nostro mare.

Sull'articolo sottoriportato del Dott. Bruno Rossi ci sono i metodi per combattere eventuali bruciature dei pochi animali presenti nel Mar Mediterraneo che possono causare qualche problema.


Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Luglio 2012 09:18 Leggi tutto...

AIAM è andata a scuola...

E-mail Stampa PDF

... anzi, all’asilo!

 

Da sempre la nostra associazione ha voluto cercare di coniugare assieme la passione per l’acquariofilia con l’amore per il nostro mare ed i suoi abitanti. Certo, il compito non è sempre dei più facili, perché sotto sotto nell’animo di ogni acquariofilo c’è un po’ di egoismo, non fosse altro per quel voler avere in casa un pezzetto di mare.

Ma c’è modo e modo. E il modo di AIAM è sempre stato quello di cercare di farlo con il massimo rispetto possibile, sia puntando a migliorare e propagandare i concetti per un’ottimale gestione dell’acquario stesso, in modo da offrire agli eventuali “ospiti” il miglior ambiente possibile, sia cercando di fare divulgazione su temi di biologia ed ecologia, proprio a salvaguardia dell’ambiente marino.

Il primo passo per chi vuole proteggere il mare è quello di conoscerlo. Il secondo passo è quello di diffondere questa conoscenza. E anche un acquario, se gestito con intelligenza e sensibilità, può essere un modo per far vedere (anche a chi altrimenti non ne avrebbe la possibilità) le meraviglie del mondo sommerso. Farne apprezzare i colori, farne conoscere gli abitanti e le loro caratteristiche e curiosità.

Per questo il sito di AIAM sempre più cerca di arricchirsi di schede e documenti sugli organismi del mediterraneo e sull’ambiente marino in generale.

 


 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Ottobre 2012 13:40 Leggi tutto...

Museo della civiltà marinare delle Marche

E-mail Stampa PDF

logo_museo_rs

E' stato inaugurato il Museo delle civiltà marinare delle Marche a San Benedetto del Tronto, in collaborazione con AIAM.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 07 Luglio 2011 18:50 Leggi tutto...

AIAM utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
?>?>